e-partner

È uno dei soci fondatori dello Studio Legale E-Lex. Nello svolgimento della propria attività professionale fornisce assistenza e consulenza, in ambito giudiziale e stragiudiziale, a società italiane e straniere in materia di investimenti, tutela del diritto d’autore e dei diritti di proprietà industriale, concorrenza, commercio elettronico e privacy.

Aree di attività

- Venture capital
- Start up e PMI
- Proprietà intellettuale, industriale e concorrenza
- Data protection
- Diritto dei consumatori
- Tecnologie emergenti e criptovalute

Seguendo l’ispirazione originaria della propria tesi di laurea, continua ad occuparsi della difesa dei diritti dei consumatori nell’ambito di class action promosse in Italia.

Laureatosi con lode con una tesi di diritto processuale civile comparato sulle class action, nel corso del 2007 ha frequentato il Master “Diritto e impresa” presso la Business School del Sole24Ore a Roma, approfondendo in particolare i temi della concorrenza e della difesa dei diritti di proprietà intellettuale ed industriale nel mercato interno e in quello comunitario.

Nel 2010, dopo aver ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione forense, l’Ordine degli avvocati di Bari gli ha conferito il premio “Metta” per il miglior parere di diritto civile redatto in sede di esame.

Nel corso degli anni 2011-2012 ha svolto il ruolo di consulente per la Commissione “Normativa ed adempimenti tecnologici studi professionali” del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei commercialisti.

Da sempre appassionato del rapporto tra diritto e nuove tecnologie, negli ultimi anni ha rivolto la propria attenzione all’approfondimento delle nuove sfide che l’intelligenza artificiale pone al diritto, avuto particolare riguardo al campo degli smart contract e del diritto d’autore.

Ha maturato una significativa esperienza nel private equity e venture capital, fornendo assistenza, attraverso il proprio team, a fondi di investimento e fondatori sugli aspetti contrattuali, societari e finanziari delle operazioni di investimento riguardanti soprattutto i settori delle nuove tecnologie e dei servizi della società dell’informazione. Fornisce inoltre consulenza sugli aspetti regolamentari della raccolta di capitali di rischio attraverso portali di equity crowdfunding.

Collabora con il quotidiano di informazione giuridica edito da Maggioli “LeggiOggi.it” nonché con le riviste online CorCom e Media Laws, pubblicando articoli in materia di proprietà intellettuale, privacy, diritto della concorrenza e tutela del consumatore. Nel 2010 per i tipi del “Ilmiolibro” ha pubblicato “Profili giuridici delle web tv”.

Sin dall’inizio della propria esperienza professionale, si è dedicato ai temi della tutela e dell’intermediazione dei diritti d’autore e oggi, anche a seguito della liberalizzazione del mercato dell’intermediazione dei diritti d’autore, supporta OGC (Organismi di Gestione Collettiva) e EGI (Entità di Gestione Indipendente) nello svolgimento della propria attività in Italia

Partecipa inoltre, in qualità di consulente, a progetti comunitari di ricerca e sviluppo, fornendo la propria assistenza ai diversi attori coinvolti sui temi della privacy e del diritto delle nuove tecnologie.

Ultime notizie di Dario Reccia

Il 10 dicembre il terzo Raduno dei Responsabili per la transizione al digitale

| PA Digitale | No Comments
Il “Raduno dei Responsabili per la transizione al digitale” torna anche nel 2020 con la terza edizione, completamente online, il 10 dicembre 2020. L'evento è organizzato da La PA Digitale,…

Il ruolo dell’European Data Protection Board nelle composizioni delle controversie tra le Autorità di controllo

| Privacy e GDPR | No Comments
Durante lo svolgimento della sua 41esima sessione plenaria, l’European Data Protection Board ha adottato la prima decisione nell’ambito del meccanismo di composizione delle controversie implementato dall’articolo 65 del GDPR. Il…
COVID-19: Il Garante Privacy avvia un’istruttoria per i dati sui tamponi

COVID-19: Il Garante Privacy avvia un’istruttoria per i dati sui tamponi

| Privacy e GDPR | No Comments
Il Garante Privacy si è attivato a seguito delle segnalazioni ricevute circa piattaforme che minano la riservatezza di coloro che sono risultati positivi al Coronavirus Di Marilara Coppola Negli ultimi…

La “Business Judgment rule” nella recente sentenza della Corte di Cassazione n. 25056 del 9 novembre 2020

| Blog | No Comments
Con la recente sentenza n. 25056 del 9 novembre 2020, la Corte di Cassazione ha riaffermato la piena operatività nel nostro ordinamento della regola di matrice statunitense nota come “Business…