Si è tenuto in questi giorni (14 e 15 dicembre) il quarto Plenary Meeting del Progetto europeo BD4NRG – Big Data for Next Generation Energy, di cui lo Studio Legale E-Lex è Partner, e seguito dagli Avv.ti Giovanni Maria Riccio, Adriana Peduto e Jacopo Purificati, in collaborazione con CyberEthics Lab.

Il Progetto ha avuto inizio a gennaio 2021, ma, per motivi organizzativi legati al contesto pandemico e alla numerosità ed eterogeneità dei Partner, fino ad ora il Consorzio non ha potuto che riunirsi solo virtualmente. Per la prima volta, invece, la plenaria si è tenuta in presenza, a Roma, presso il Centro Congressi Cavour, che ha ospitato i rappresentanti dell’intero Consorzio provenienti da tutta Europa.

Il Plenary Meeting è stato l’occasione per raccontare gli sviluppi operativi del Progetto, che ha quale obiettivo ultimo l’implementazione di un ecosistema decentralizzato incrementale basato sui Big Data, nella transizione da sistemi energetici incentrati sui fornitori a sistemi che invece vedono, quale centro nevralgico di interessi, il consumatore finale. La costruzione di tale nuovo sistema mira a liberare il potenziale economico dei Big Data all’interno del settore energetico, dando agli stakeholder l’opportunità di migliorare le loro prestazioni, nonché favorendo investimenti smart nel campo delle energie rinnovabili.

Gli obiettivi suesposti sono perseguiti attraverso lo sviluppo di uno schema distribuito per l’analisi dei Big Data energetici (BD4NRG Framework), composto da nodi federati intelligenti e collaborativi (BD4NRG Data Hub), un toolbox aperto e modulare per l’analisi dei Big Data energetici, arricchito da un’interfaccia grafica (BD4NRG Toolbox), nonché un ambiente scalabile per l’analisi energetica attraverso Big Data.

Il Progetto combina tecnologie DLT (Distributed Ledger Technology) / blockchain con l’edge processing, l’apprendimento automatico federato e l’intelligenza artificiale, per gestire un sistema energetico data-driven. Ai fini del progetto, inoltre, sono largamente adottati componenti e strumenti tecnologici open source e API aperte.

L’architettura di BD4NRG coinvolge operatori e stakeholder appartenenti all’intera catena di valore energetica, nonché la conduzione di 12 progetti pilota su larga scala (Large Scale Pilots – LSP) condotti in 8 Paesi diversi, con l’obiettivo di favorire il passaggio all’analisi predittiva e prescrittiva e a consentire l’analisi di più fonti di dati per un’ampia gamma di applicazioni.

All’interno di BD4NRG, lo Studio E-Lex contribuisce con le proprie competenze nella definizione di requisiti e specificazioni per ogni fase del Progetto, sia sotto il punto di vista della compliance normativa (a titolo esemplificativo, Direttive NIS, GDPR, pacchetti regolamentari europei in materia di energia), sia sotto gli aspetti etici. Nell’ottica di un Progetto basato sull’innovazione tecnologica (e, quindi, sull’imprescindibile contributo dei partner tecnici), la parte di compliance etico-legale deve essere annoverata all’interno dei c.d. non-functional requirements, poiché rappresenta in ogni caso l’imprescindibile perimetro entro il quale progettare e sviluppare le molteplici tecnologie coinvolte.

Dall’incontro in presenza è emerso che l’intero Progetto è allineato agli obiettivi prefissati, oltre che alle normative e principi applicabili in materia. In uno spirito di reciproca gratitudine tra i numerosi e professionali Partner, l’intero Consorzio si prepara alle importanti sfide dell’anno 2023, entro il quale saranno completati tutti i passaggi per la realizzazione finale del Progetto.

Per maggiori informazioni su BD4NRG:

– contatto e-mail: info@bd4nrg.eu

– LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/bd4nrg/

– Twitter: https://twitter.com/Bd4Nrg

– YouTube: https://www.youtube.com/@user-eq2kq2fb4u

– Sito web: https://www.bd4nrg.eu/

Author Jacopo Purificati

More posts by Jacopo Purificati