13 novembre 2019 Royal Hotel Carlton Bologna

La riforma del Codice dell’Amministrazione Digitale ha obbligato tutte le amministrazioni a individuare un ufficio responsabile per la transizione alla modalità digitale (RTD).

All’ufficio competono tutte le attività finalizzate alla transizione digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione necessari alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta e all’erogazione di servizi facilmente utilizzabili e di qualità. Il responsabile ha poteri di impulso e coordinamento e deve assicurare il rispetto degli obblighi previsti dalle norme vigenti.

Si tratta di un ruolo cruciale per l’innovazione delle amministrazioni che necessita di adeguate competenze tecnologiche, manageriali e giuridiche. È inoltre necessario un continuo aggiornamento di chi lavora nell’Ufficio del RTD e il confronto con le istituzioni che guidano il processo di innovazione dell’amministrazione italiana e la condivisione delle tante buone prassi già messe in pratica da molti enti.

Per questi motivi è nata l’idea di organizzare un Raduno nazionale dei Responsabili per la Transizione al Digitale.

Dopo il successo del primo Raduno, abbiamo deciso di organizzare una seconda edizione prevista per il 13 novembre 2019 al Royal Hotel Carlton di Bologna.

Un’intera giornata di formazione gratuita (dalle 9 alle 17) dedicata ai Responsabili per la transizione al digitale con due plenarie e 16 workshop tematici di approfondimento per analizzare le novità introdotte dal Piano triennale per l’informatica nella PA 2019 – 2021, gli adempimenti in materia di privacy, gli obblighi in materia di accessibilità, sicurezza informatica, acquisti ICT, cloud della PA, riorganizzazione dei processi e trasparenza.

Consulta il programma

Iscriviti al Raduno

Author elex

More posts by elex

Join the discussion 2 Comments

  • Wally ha detto:

    Spot on with this write-up, I seriously think
    this amazing site needs much more attention.
    I’ll probably be back again to read more, thanks for the information!

  • Yvette ha detto:

    At a recent meeting, the head of the transition to digital said that paper will no longer be necessary. This is a huge shift, and it’s one that will take some time to get used to. In the meantime, the paper will still be available for those who need it. However, it’s important to start thinking about how we can use digital technologies to help our environment. For instance, we can use digital paper help technologies to reduce paper waste. We can also use them to help us save energy and conserve resources. The bottom line is that the transition to digital is an exciting and necessary change that will help us protect our environment.

Leave a Reply