Oggi l’Avv. Giovanni Maria Riccio parteciperà al workshop “Tools for the Future: researching art market practices from past to present“, presso il Ljubljana, Research Centre of the Slovenian Academy of Sciences and Arts.

Il workshop fa parte della serie di seminari internazionali “Tools for the Future: Researching art market Practices from Past to Present”, ideati congiuntamente da Elisabetta Lazzaro (HKU University of the Arts, Utrecht), Nathalie Moureau (University Paul Valéry, Montpellier 3) e Adriana Turpin (IESA Art & Culture, Parigi e Society for the History of Collecting, London).

Attraverso presentazioni individuali seguite da discussioni di gruppo, la serie di workshop mira a riunire studiosi e professionisti internazionali di diverse discipline, per affrontare le questioni chiave connesse al mondo dell’arte.

L’avv. Riccio prenderà parte alla sessione 4 del workshop che si terrà a partire dalle 14:00 e nella quale verrà affrontato il rapporto tra arte e diritto con particolare riferimento al ruolo della legislazione e dei regolatori legali nel mercato dell’arte. Nel corso della sessione presenterà una relazione dal titolo «Conservation and restoration of street art. Striking the line between protectable common goods and inadmissible musealization of urban spaces»

Session 4: Economic Analytics and legislation
  • Chair: Nathalie Mourea
  • Andrej Srakar (Ljubljana) and Marilenna Vecco (Dijon): Modelling adverse deaccessioning under different legislative frameworks
  • Federica Pezza, Giovanni Maria Riccio (Salerno): Conservation and restoration of street art. Striking the line between protectable common goods and inadmissible ‘musealization’ of urban spaces

Il programma completo del workshop “Tools for the Future”

Immagine di Alexander Schimmeck su Unsplash

Author elex

More posts by elex